Torre del Greco (NA)
+393683218736
flayfotoemoda@gmail.com

Relazione di missione 2019

Relazione sulla Gestione dell’Associazione Anno 2019

La nostra associazione “Flay Foto e Moda aps” si è costituita il 28 maggio 2019, ha sede legale a Torre del Greco in via Lamaria 10. L’associazione ha fini di utilità e promozione sociale: si propone di promuovere e favorire la conoscenza, la pratica, lo sviluppo e la diffusione di attività culturali legate al mondo dell’immagine, della fotografia, e dell’arte; promuovere reportage, mostre, incontri ed eventi legati a quanto sopra espresso, incoraggiare ogni forma di attività nel campo dell’immagine, della fotografia e dell’arte, svolgendo propaganda, organizzando e ponendo in essere tutte quelle attività che possono essere utili, proficue o vantaggiose per la diffusione della conoscenza e della pratica dell’immagine, della fotografia e dell’arte in tutte le sue forme. Opera, per i cittadini di ogni età, nei campi dell’educazione culturale, ambientale, artistica e civica e favorisce lo sviluppo del tessuto sociale attraverso la collaborazione con le altre associazioni presenti nel territorio, il dialogo con gli enti locali e con gli organismi della pubblica amministrazione.

L’associazione non possiede un patrimonio iniziale. Per l’esercizio sociale conclusosi il 31/12/2019 (1° anno di attività dell’associazione), abbiamo acquisito 1250 euro derivanti dal versamento delle quote associative dei 30 soci iscritti, dal noleggio della sala di posa e da contributi volontari. Le uscite sono state in totale di euro 1164,59, inerenti a spese per utenza energia elettrica, spese per registrazione statuto e atto costitutivo, acquisto di materiale per lo svolgimento delle attività, gadget per soci e acquisti di cancelleria. Il risultato dell’esercizio è positivo per € 85,41 che sarà riportato all’esercizio 2020. La quota sociale annuale che per l’anno 2019 è stata di € 36,00 è stata ribassata a € 10,00 per l’anno 2020, ciò perché abbiamo disdetto il contratto di affitto della sede di via Nazionale 2 bis, così facendo i costi di gestione sono diminuiti sensibilmente, ci resta però il rammarico di non avere un luogo nostro dove incontrarci per discutere o svolgere le attività inerenti la nostra associazione (incontri, lezioni, mostre, ecc.). Nel frattempo, per gli incontri assembleari, ci appoggiamo ad una associazione del territorio, “Torre Vesuvio Pro Natura”, che gentilmente ci mette a disposizione la propria sede.

Nel corso del 2019 abbiamo organizzato e svolto, a favore dei soci, corsi di fotografia, di Photoshop e lezioni di sviluppo e stampa in camera oscura di pellicole in bianco e nero, estremamente interessante per le nuove generazioni digitali che non hanno mai visto nemmeno un rullino, un tuffo negli anni della giovinezza per chi in camera oscura ha passato tante ore.

Abbiamo organizzato inoltre alcune uscite fotografiche tra cui una alla Certosa di S. Martino a Napoli, vero e proprio museo, scrigno di opere d’arte che domina l’intera città e il suo golfo, regalando ai visitatori un incanto indimenticabile. Gli scatti eseguiti dai nostri associati, pubblicati su Facebook, hanno dato vita ad una mostra fotografica in sede con le immagini che hanno ricevuto più consensi; altra escursione fotografica alla scoperta di un ex albergo, l’Eremo del Vesuvio, posto a poca distanza dal cratere; luogo di indubbio fascino per il contesto in cui si ritrova, per lo stato dei luoghi che ne fa una delle mete più interessanti per la fotografia urbex e per essere stato la location del film su Giacomo Leopardi “Il giovane favoloso” di Martone, sarà la terrazza dell’albergo già in disuso ad essere scelta per la somiglianza di Villa delle ginestre, ma con una visione del vulcano molto più suggestiva.

Si sono inoltre svolti incontri su varie tecniche fotografiche, e di postproduzione con uno sguardo anche alle app per smartphone più interessanti come Google Foto e Snapseed.

A fine anno 2019 abbiamo regalato ai soci un calendario con la stampa di immagini realizzate dai nostri associati.

***

Si propone ai soci di approvare il rendiconto sociale 2019 allegato alla relazione in oggetto. Congiuntamente si chiede all’assemblea di approvare il Preventivo gestionale 2020, anch’esso allegato, che prevede Proventi da quote associative di euro 300 e da avanzo di gestione 2019 di euro 85,41 per un totale di euro 385,41.

Nonché oneri per totali euro 328,63 derivanti da pagamento fatture utenza energia elettrica mese gennaio 2020 per complessivi euro 81,63 con riferimento a consumi, conguagli e spese di distacco riguardanti l’anno 2019 ed inoltre spese per bolli e imposte di registrazione del verbale di assemblea, per cambio sede legale dell’associazione per euro 232,00 ed ancora euro 15 per spese di cancelleria.

Il Presidente: Mario Ascione